Conviene comprare una casa da ristrutturare?

Secondo quanto riporta un’analisi del Corriere della Sera la risposta è sì. Scopriamo insieme perché può rivelarsi un’opzione interessante.

Il primo motivo è sicuramente la situazione particolarmente positiva sul fronte dei mutui casa: i tassi di interesse ai minimi storici consentono di accedere a condizioni di finanziamento molto favorevoli e le agevolazioni fiscali per i lavori di manutenzione straordinaria permettono di risparmiare con operazioni di questo tipo.

Il motivo sopra citato dei Bonus fiscali e delle agevolazioni fiscali sui lavori di manutenzione straordinaria degli immobili residenziali che sono state prorogate anche per il 2020 e questo significa che per spese fino a 96 mila euro si ha diritto a una detrazione Irpef pari al 50%, da dividere in dieci anni. Una percentuale, questa, che pu? arrivare fino al 65% per i lavori di riqualificazione energetica.

Quanto può convenire? In linea di massima, l’agevolazione Irpef incide in maniera notevole sulla scelta degli acquirenti quando la differenza di prezzo tra la casa da ristrutturare e quella già abitabile è di almeno € 30.000.

Quindi investire in un immobile non abitabile, da ristrutturare a prima vista potrebbe sembrare un’operazione dispendiosa, adatta a chi ha dispone di un budget notevole e desidera realizzare un’abitazione totalmente personalizzata. Invece, come confermato da studi effettuati da Immobiliare.it e Idealista, i tassi di interesse sui mutui molto bassi e soprattutto alcune agevolazioni fiscali possono rendere questa possibilità davvero conveniente.

Infine, al netto di tutti gli aspetti che abbiamo valutato insieme, ci sono alcuni vantaggi che può offrirti solo una casa da ristrutturare, come la libertà di personalizzazione, che ti render? possibili ottenere la casa dei tuoi sogni.

Ti permette di migliorare la casa dal punto di vista del comfort abitativo, della salubrità e della riduzione dei consumi energetici. Potrai migliorare l?isolamento termico e acustico, rispetto agli standard costruttivi del nuovo.

Tra fattori positivi e negativi soltanto, appoggiandoti a dei professionisti seri e dopo un?attenta valutazione, sarà possibile stabilire i pro e i contro nel tuo caso specifico.

Pubblicato in Pillole immobiliari

domenica Set 13 10:43 am

Nessun commento

Apri la Chat
Richiedi informazioni...